18_04_28_sandrabianconi

“LA SCELTA”

Questo romanzo – ispirato a una storia vera – si svolge in quindici giorni, durante il Cammino di Santiago.

E’ una storia rivolta al cuore, che porta il lettore per mano a scoprire il Cammino una pagina dopo l’altra. Pur essendo raccontata con ironia, affronta temi profondi, e le riflessioni della protagonista sulla sua vita potrebbero essere quelle di ogni uno di noi.

Racconta la storia di una donna che decide di fare il Cammino di Santiago nonostante il suo difetto congenito le impedisca di camminare molto a lungo. Questa sua decisione è maturata poco a poco nel tempo e scatta nel suo tentativo di ritrovarsi: doveva elaborare le tante sofferenze rimaste nascoste nel cuore, e irrisolte nell’anima, da tanto tempo. Parafrasando quello che lei stessa dice nel Prologo del libro, lei non si riconosce più in ciò che la vita l’aveva trasformata con il suo permesso. E così parte per la Spagna con uno zaino sulle spalle e soltanto un biglietto aereo in mano. Crede che questo suo Cammino sarà per lei un percorso catartico, nel quale si aspetta di trovare molta tristezza; sa che deve spogliare la sua anima per riflettere. Ma non sarà affatto così. Dopo aver affrontato il terrore iniziale nel ritrovarsi nella libertà più assoluta, sentendosi letteralmente sola nel mondo, scopre che, nonostante la sua paura di fare il prossimo passo, riesce, città dopo città – tappa dopo tappa del Cammino – a superare le tante avversità del percorso, che altro non sono che le sue stesse difficoltà nella vita. Trova aiuto anche nel coraggio che non ha mai creduto di avere. Pensa che la sua destinazione finale sia Santiago ma si sbaglia pure qui. E, giorno dopo giorno, affrontando le sue difficoltà, più che quelle del Cammino, riesce a trasformare i suoi dolori come non avrebbe mai potuto immaginare. E anche a divertirsi!

Data

28 aprile 2018

Ora

16:30