18_06_04_regionelazio

Competenze social ed emozionali.

Competenze social ed emozionali

 

DUE PUNTI DI VISTA NEL MONDO DELLA LIBERA PROFESSIONE E NON SOLO

Evento di beneficenza gratuito Raccolta fondi per associazione Andrea Tudisco Onlus In collaborazione con SICADS

Durante la serata

verranno presentati due libri

 

COME L’ACQUA

Fabio De Luca

 

I SOCIAL NETWORK PER IL LIBERO PROFESSIONISTA

Daniele Gregori

 

connectance.net

ASSOCIAZIONE CULTURALE

learning by sharing

 

 

“Competenze social ed emozionali: due punti di vista nel mondo della libera professione e non

solo” è il titolo dell’incontro che si svolgerà lunedì 4 giugno, a partire dalle ore 18.30, al Caffè Letterario

di via Ostiense 95, a Roma.

Un evento organizzato dal network lab Connectance, in collaborazione con la SICADS (Società

Italiana di Chirurgia Ambulatoriale e Day Surgery), durante il quale verranno presentati e letti alcuni

brani tratti dai libri “Come l’acqua” di Fabio De Luca e “I social network per il libero professionista”

di Daniele Gregori.

L’ambito emotivo e i social, dunque. Due aspetti fondamentali per la crescita professionale, come

testimonia il titolo stesso dell’iniziativa: “Due facce della stessa medaglia”, spiega il presidente di

Connectance, Fabio De Luca, il quale evidenzia che “solo grazie a una compenetrazione dei due,

le potenzialità insite in ognuno di noi possono liberarsi e trasformarsi in talento. Come un fiore

che, per sbocciare, ha bisogno di essere nutrito d’acqua, esposto e valorizzato agli occhi di chi lo

guarda. Lo stesso vale per le persone: il loro valore si rivela tramite la scoperta e l’allenamento dei

talenti che possiedono e attraverso una modalità incisiva e appropriata di trasmetterli all’esterno

in modo coinvolgente e leggero tramite i social network”.

La serata è finalizzata alla raccolta fondi per l’Associazione Andrea Tudisco Onlus di Roma che

opera al fine di tutelare il diritto alla salute dei bambini, in modo particolare di coloro i quali non

possono essere curati nelle strutture delle città di residenza e hanno bisogno di ricevere assistenza

sanitaria nei reparti specializzati degli ospedali romani. I piccoli pazienti e le loro famiglie trovano

ospitalità in quattro strutture (la Casa di Andrea, la Tana Libera Tutti, il Piccolo Nido e la Casa

lontano da Casa) usufruendo di trattamenti in Day Hospital invece di dover ricorrere al ricovero.

“Ringraziamo Connectance e la SICADS per avere pensato alla nostra realtà come destinataria di

parte del ricavato dato dalla vendita dei libri dei due autori e dalle donazioni che verranno raccolte

in tale occasione”, evidenzia la presidente, Fiorella Tosoni.

A rappresentare la Onlus e condurre l’incontro saranno il clown dottore Ambrogio Scognamiglio,

detto “Tric Trac” e il past president di Connectance, Massimiliano Presutti che, in un’altalena di

commenti, considerazioni e battute, aiuteranno il pubblico a “connettersi” con gli autori e con

l’audience.

Importante il ruolo della SICADS che si propone d’individuare soluzione innovative e praticabili

per i cittadini, per i colleghi e il Sistema Sanitario Nazionale attraverso il lavoro in rete con le istituzioni

e le associazioni, tramite la promozione di integrazione, multidisciplinarietà e condivisione

interprofessionale della cura: “shared care”.

Presenzieranno all’evento il presidente SICADS, Giorgio Celli, il vicepresidente, Piergaspare Palumbo,

la segretaria, Mariuccia Rizzuto.

Ad esprimere apprezzamento per l’iniziativa e mandare i propri rappresentanti anche la FNOMCeO

(Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri) con la dott.ssa

Roberta Chersevani, la FNOPI (Federazione Nazionale degli Ordini delle Professioni Infermieristiche)

con la dott.ssa Ausilia Maria Lucia Pulimeno e Cittadinanzattiva con il vicesegretario generale,

Francesca Moccia. Significativi i patrocini della Regione Lazio e di Roma Capitale, realtà particolarmente

attente a iniziative come questa, atte a potenziare la creazione di una rete sociale sul

territorio e sostenere i nuclei familiari in difficoltà.

Data

4 giugno 2018

Ora

18:30