18_09_10_priscilla

Priscilla Bei live.

CAFFÈ LETTERARIO  – HELIKONIA

“INVITO AL POLO MUSEALE ATAC”

via B.Bossi 7 ang/via Ostiense

INFO 3920693460        OGNI SERA:

– APERITIVO H:19.00

– CENA H:20.00-24.00

– CONCERTO free entry H 22.00

– DJ SET  H 23.00 -2.00

– COCKTAIL BAR

– RISTORANTE PIZZERIA

Potrete cenare con le nostre offerte * tra pinsa/ primi/ griglia / fritti di pesce / panini e dolci .

* pizza + vino/birra 13€

* bistecca + Patatine + vino/birra 16€

* panino + vino/birra 12€

* panino patatine + vino/birra 14€

* cartocci calamari 10€

* Punto Eccellenza mozzarella bufala

* PUNTO NO GLUTINE

 

PROGRAMMA ARTISTICO:

 

Priscilla Bei Live

Priscilla Bei – Voce e Loopstation

Giacomo Ronconi chitarra

Laura Piccinetti basso

“Facciamo finta che sia andato tutto bene” è il primo lavoro discografico della cantautrice romana Priscilla Bei, che vede la luce il 2 febbraio 2018 per Lapidarie Incisioni. Registrato e mixato tra il Soultube Studio di Luca D’Aversa e Giuseppe D’Ortona e il Monkey Studio di Lucio Leoni, il disco conta dieci brani dalla personalità multiforme, come quella dell’autrice. Un caleidoscopio di suoni dove il gusto tagliente dell’elettronica di Stefano Tashi, si mescola con le linee melodiche e l’approccio cantautorale della scrittura. I contrasti sono il filo conduttore del disco, che si avvale della collaborazione di musicisti come Giacomo Ronconi (chitarre), Laura Picinetti (basso), Filippo Schininnà (batteria), Marco Colonna (sax e clarinetto basso), Nico Maraja (autore del brano “Cose serie”) e che ospita due featuring, uno con Valentina Polinori (in “Caos”) e l’altro con il cantautore romano Lucio Leoni, coautore del brano “Doveva succedere” e produttore artistico dell’album. Nei brani si affronta, a volte con ironia e cinismo, a volte con sincerità, il mondo contraddittorio delle relazioni umane e sentimentali, e la conoscenza dei propri limiti. “Facciamo finta che sia andato tutto bene” appunto, perché la realtà è ben più complessa delle aspettative e a volte per sopravvivere bisogna guardare oltre.

Data

10 settembre 2018

Ora

21:30