19_02_07_onirica_sito

Onirica – Metamorfosi

In arrivo la quarta edizione della serata di Curarte al Caffè Letterario.

Artisti emergenti si incontrano per esporre le loro opere in una serata multiartistica legata insieme da un unico tema:

METAMORFOSI

Esposizioni + Aperitivo + Dj Set

°°Ingresso Gratuito°°

INFO E PRENOTAZIONI 3923475644 oppure sulla bacheca dell’evento o con messaggio privato.
____________________________________

“Questa notte ho sognato che ero una farfalla: ora io non so se ero allora un uomo che sognava d’essere farfalla, o se io sono ora una farfalla, che sogna di essere uomo”.

Le metamorfosi sono processi trasformativi che implicano l’inconsapevolezza di chi vi passa attraverso, per uscirne profondamente mutato. Cosi l’arte ci attraversa, lasciandoci credere di essere sempre gli stessi.

____________________________________

//APERICENA// a partire dalle ore 20
Buffet illimitato + Drink 15€

//ESPOSIZIONE di Aspro Scultore//
“Help me! Non è solo un semplice palloncino d’acqua.”
Aspro ci lascia un monito: siamo responsabili del nostro futuro. Un palloncino lanciato contro qualcuno potrebbe mandare tutto in frantumi.

//ESPOSIZIONE di Bruno Urbinati//
Oscure metamorfosi, dove i resti diventano arte.

//ESPOSIZIONE di Chiara Peretti//
Ognuno utilizza gesti di cui restiamo inconsapevoli e ignari. Questa artista immortala l’ansia nelle sue metamorfosi sul corpo.

//ESPOSIZIONE di Alessia Rottura//
Metamorfosi della vergogna
Il coraggio è grazia sotto pressione, come cercare di coprirsi, prima di mettersi a nudo.

//ESPOSIZIONE di Anaïs Banella//
Tra grottesco e oggettivo, concreto e assurdo, con uno stile ben delineato, anais crea un richiamo kafkiano di metamorfosi al femminile

//ESPOSIZIONE di Zoe Flora Brunoro//
Due opere in esposizione:
“Il Sacro”, è la storia di una mutazione personale, di un movimento ininterrotto che mi porta dove vuole.
“Metamorfosi”, è il voltarsi indietro, vedendo che quello che era non potrà più essere toccato.

//ESPOSIZIONE di Paola Zuz//
“Tutti noi amiamo le fotografie proprio perché intrappolano un momento finito ed indelebile nella maniera perfetta in cui vogliamo che il ricordo resti su carta. Il mio obbiettivo è quello di giocare con la possibilità di intervenire sui volti fermi e statici impressi su pellicola, alterare i colori e renderli appariscenti, diversi, per arrivare ad un totale di 365 fotografie (1 per ogni giorno, per un anno) ed ammirare l’insieme perdendocisi.”

//ESPOSIZIONE di Amanda Valentini//
Artista dell’accademia di belle arti, porta le metamorfosi del desiderio: un colore caldo che ferisce.

//ESPOSIZIONE di Mauro Romano//
Mauro romano esalta l’inconscio con tinte forti, colori caleidoscopici, regni immaginari: il surrealismo non è mai stato cosi concreto.

//ESIBIZIONE LIVE Giulia Marinelli e Mar Go//
Duo acustico, i Twobeats celebrano i più grandi artisti soul, funky e rnb dagli anni ’70 a oggi.
Da Aretha Franklyn a Stevie Wonder, da Marvin Gaye a Michael Jackson, gli effetti della chitarra e i colori dei synth vi immergeranno nella più vera e inimitabile black music.

//DJ SET Arianna Del Grosso//
Un’immersione nella club music con influenze tropicali, dai ritmi minimal e underground.

Vi aspettiamo giovedì 7 febbraio,
@ Caffè Letterario Roma (zona ostiense)

INFO E PRENOTAZIONI 3923475644 oppure sulla bacheca dell’evento e con messaggio privato.

Se siete interessati a partecipare o collaborare con Curarte non esitate a contattarci.

Data

7 Febbraio 2019

Ora

20:00