18_11_09_corpi

ONIRICA – CORPI

Curarte e Caffè Letterario presentano

ONIRICA – CORPI

7 Esposizioni + Proieizioni Video + Live Music + Dj Set

 

°°Ingresso Gratuito°°

____________

 

Onirica presenta Corpi, la mostra di arti visive, proiezioni ed installazioni, dove fisicità e corporeità perdono i confini netti della realtà in favore della percezione: come in un sogno ci mescoliamo all’altro, perdendoci in un gioco tra chi siamo e come appariamo.

Onirica, per sognatori ad occhi aperti.

 

//BRINDISI DI APERTURA// ore 20

Presentazione della serata e degli artisti, brindisi d’apertura offerto da Curarte

 

//APERICENA// dalle ore 20

Il nostro apericena a buffet illimitato con 10 portate tra primi, secondi e contorni, incluso drink

 

//ESPOSIZIONE di Bruno Urbinati//

Monsters, di Bruno urbinati, artista romano classe ’99: presenta un’opera provocatoria, dove i ‘corpi’ diventano mostri galleggianti in una dimensione che abbiamo dentro; se il sonno della ragione genera mostri, Urbinati gli dà forma.

 

//ESPOSIZIONE di Chiara Miele//

Schegge, di Chiara Miele.

Non lasciatevi ingannare dalla leggerezza del colore: questa giovane artista si manda in pezzi attraverso una pioggia di sketch, intrappola corpi nel bianco e nero e ci dà la sensazione di aver viaggiato attraverso strati di Sé: dall’interno all’esterno, dai frammenti all’intero.

 

//ESPOSIZIONE di Loni Mjeshtri //

Loni nasce a Dars nel ’97, ma vive a Roma: sperimentatore ed artista camaleontico, difficile tra intrappolare in un solo genere; dipingere per lui è nutrimento, il colore esplode come uscisse dal corpo.

 

//ESPOSIZIONE di Adam Di Mario//

La Glitch art di Adam di Mario parla di distorsioni, difetti, dal gusto inquietante ed imprescindibilmente affascinante: quasi a cancellare i corpi, rimane un senso di familiarità nei ritratti di sconosciuti, come se venissero direttamente dai nostri ricordi.

 

//ESPOSIZIONE di Federico Piccinno//

Federico Piccinno, classe ’89, romano, l’arte per lui si fa sulla pelle: tatuatore, ci regala un’insolita veste di illustratore, tra geometrie e realismo.

 

//ESPOSIZIONE + PROIEZIONE di Aureliano Slinky Capri//

Diario delle secrezioni umane, Aureliano Capri ci mostra riflessioni estetiche uniche per definizione: secrezioni umane che appartengono ad uno e un solo essere umano, scarti messi in mostra in un risultato inaspettato, che indaga i sensi a livello visivo.

 

//ESPOSIZIONE + PROIEZIONE di Martina Mitrione//

Move è il progetto sperimentale che, con vibrazioni di luce, fruscii della carta e geometriche  piegature, cambia la densità dei movimenti: attraverso dei modulatori di luce indossabili, il corpo crea illusione in movimento.

 

//VIDEO DI Matteo Lucibello//

Matteo Lucibello, Creative designer, ci propone il corpo eterno di una Roma che si lascia camminare, raccontare ad ogni ora: sono luci, rumori, sono mani che frugano tra vecchi libri, sguardi vivi e vecchi oggetti che raccontano molte vite.

 

//LIVE MUSIC // ore 22:30

Eclettico duo acustico pronto a farvi perdere nelle atmosfere jazz, soul fino alla world music, con la potente voce di Mai Ella Mai e il basso di Marco Bruno.

 

//DJ SET Bhad Ariana// ore 23:30

Sonorità R&B, Hip Hop, Trap e reggae, per un’atmosfera calda ed underground.

 

Vi aspettiamo venerdì 9 novembre,

@ Caffè Letterario Roma

 

 

INFO E PRENOTAZIONI sulla bacheca dell’evento e con messaggio privato

 

follow us:

ig: curarte_therapy

fb: https://www.facebook.com/curarteTherapy

 

Dalle 20 fino alle 3

APERITIVO ILLIMITATO A BUFFET, 15 EURO

Data

9 novembre 2018

Ora

20:00