17_10_26_biblio

La dimensione linguistica nel film: percorsi

La dimensione linguistica nel film: percorsi

26 ottobre – 23 novembre 2017 ore 17,30

Bibliocaffe’ Letterario

 

Un laboratorio di alfabetizzazione al linguaggio filmico per la diffusione e promozione della cultura audiovisiva a cura di Pierluigi Ghezzi e dell’ Associazione culturale “L’officina dei sogni”

Il cinema da sempre racconta storie; e lo fa avendo progressivamente elaborato, codificato e modificato nel tempo il suo linguaggio; un linguaggio eterogeneo ma tra i più completi, complessi e polifonici; un linguaggio fatto di contaminazioni, di codici propriamente filmici e di codici derivanti da altre aree espressive (pittura, fotografia, teatro, pubblicità, fumetto, videogioco ecc.), mobilitati ed organizzati secondo determinati parametri discorsivi.

E la scrittura filmica interviene come lavoro di modulazione, selezionando all’interno dell’amplissimo ventaglio di opzioni fornite dal linguaggio; opzioni relative all’allestimento della messa in scena, alle modalità dello sguardo su di essa, alla articolazione del susseguirsi degli sguardi stessi tramite il montaggio, all’utilizzo del suono nelle sue componenti fondamentali (parole, musica, rumori).

Un intreccio sincretico di materiali visivi e sonori che, durante la visione, svolgono una funzione fondamentale, modellando la nostra affettività (sensazioni, emozioni), regolando la nostra partecipazione (identificazione, proiezione), attivando i percorsi intellettivi che conducono alla comprensione.

Gli incontri, destinati agli appassionati di cinema che vogliano acquisire maggiori competenze relativamente alla fruizione del film, intendono fornire ai partecipanti gli strumenti idonei per giungere ad una puntuale ed articolata analisi del film stesso, in funzione di una sua più ampia comprensione.

Un lavoro di approfondimento strutturato attraverso l’alternanza di brevi approcci teorici e di proiezioni, a titolo esemplificativo, di segmenti tratti da film diversi.

Pierluigi Ghezzi, collaboratore dell’ AIRSC (Associazione italiana per le ricerche di Storia del cinema); autore di saggi per la rivista “Bianco e Nero”, periodico del Centro Sperimentale di Cinematografia; responsabile di comunicazioni presso convegni di studio sul cinema muto italiano; curatore di corsi di cinema dal 2003 a tutt’oggi.

 

Calendario degli incontri:

26 ottobre ore 17.30-19.30

2 novembre ore 17.30-19.30

9 novembre ore 17.30-19.30

23 novembre ore 17.30-19.30

La partecipazione al corso è gratuita,riservata agli iscritti alle Biblioteche di Roma, fino ad esaurimento posti.

Prenotazioni al numero 06.45460710

Info:pierluigighezzi1948@libero.it

 www.immaginarierratici.it

Data

26 ottobre 2017

Ora

17:30