17_12_06_libro

Audrey Hepburn. Immagini di un’attrice

6 dicembre 2017 ore 19.00

Bibliocaffe’ Letterario

Incontro con l’autrice

Presentazione del libro di Margherita Lamesta Krebel edito da Tabula Fati
Con l’autrice dialogherà Mariano Sabatini

Il saggio biografico sulla diva Audrey Hepburn è arricchito da dieci tavole disegno esclusive di Valerio Piccioni disegnatore ufficiale di Bonelli editore per i fumetti Julia e Dylan Dog.  Adatto non solo a un pubblico iniziato ma anche a chi si approccia con piglio semplice e genuino all’Universo Cinema, il testo nasce dal cuore e punta dritto al cuore.Chiaro è l’amore per la materia prima della performance. In sintesi,  un quadro assolutamente inedito di un’interprete dal fascino e dal talento singolari e ineguagliabili, tanto da essere stata proclamata, nel 1999, dall’American Film Institute, “la terza più grande attrice di sempre” dopo Bette Davis e l’omonima Katherine.

Margherita Lamesta Krebel giornalista e attrice.Laureata in Lettere presso La Sapienza di Roma, dove ha seguito alcuni seminari sulla scrittura cinematografica con Suso Cecchi D’Amico, Furio Scarpelli e Vincenzo Cerami, a cura del Prof. Caldiron.Come giornalista ha collaborato con varie testate tra cui Il fatto Quotidiano, Sipario, Lumsa News, Cineforum Italiano, occupandosi di cinema, teatro, arte e moda.Come attrice ha lavorato e studiato con Maestri di fama internazionale come Giorgio Strehler, Bruce Myers, Arnaldo Ninchi, Cathy Marchand, Carl Anderson, Michael Margotta e Greta Seacat.Vincitrice di due borse di studio: una in acting con Summer school presso la LAMDA di Londra e l’altra in fashion per un master post-lauream presso l’Università “Alma Mater Studiorum” di Bologna.Vincitrice del Premio Letterario Nazionale “Mario dell’Arco” nel 2013 (Pubblicazioni) con uno script per il cinema, dal titolo Gonna mon amour (giuria presieduta dal Prof. Tullio de Mauro, ex Ministro della Pubblica Istruzione e dal Premio Strega Luciano Luisi).Collaborazioni con il Prof. Emilio Lonero, ex direttore della Mostra del Cinema di Venezia.

Mariano Sabatini, è giornalista e scrittore. Lavora per quotidiani, periodici e web, curando rubriche e scrivendo pezzi di attualità, cultura e spettacoli. È stato autore per TMC e per la Rai (Tappeto volante, Parola mia, Uno Mattina) e poi critico televisivo. Tra i suoi libri: Trucchi d’autore, Ci metto la firma, È la Tv, bellezza!, L’Italia s’è mesta, L’inganno dell’ippocastano.

Valerio Piccioni – Sergio Bonelli
Valerio Piccioni è un disegnatore autodidatta. Esordisce nel 1995 con un episodio di “Max Living”, edito da L’Arca Perduta; tramite la Scuola Romana del Fumetto, disegna due storie per “Intrepido”, poi contatta nel 1997 Berardi e Mantero. Si trasferisce a Genova per collaborare con quest’ultimo alle tavole di un episodio di Zona X, “Il segreto della magia”, infine viene arruolato nello staff di Julia.Nel febbraio 2016, sul Maxi Dylan Dog 26, viene pubblicata una storia da lui disegnata, dal titolo Il lago nero. Il suo stile di disegno viene descritto morbido e preciso, rimanendo al tempo stesso essenziale.

 

Data

6 dicembre 2017

Ora

19:00