17_02_04_circo

La decima arte e l’atelier saltim’banco

ATELIER DI ARTI DEL CIRCO CONTEMPORANEO

AL CAFFE’ LETTERARIO

 

LA DECIMA ARTE E L’ATELIER SALTIM’BANCO

“L’arte può essere un metodo di appropriazione di saperi che facciano appello alla

sfera affettiva e all’intelligenza sensibile, plasmando lo sguardo, l’emozione e il

rapporto con sé e con gli altri.

(Jack Lang – Ministro della Pubblica Istruzione e della Cultura francese)

L’Atelier Saltim’banco è il laboratorio di Arti Circensi Contemporanee proposto dall’Associazione La

Decima Arte, in scuole di primo e secondo grado a Roma oltreché in centri culturali che promuovano

la formazione globale della persona. In continuità con i progetti che a partire dagli anni ’70 in Belgio,

Canada e Germania hanno valorizzato le Arti del Circo come strumento pedagogico privilegiato in

ambito scolastico l’Atelier Saltim’banco si propone di divulgare le Arti Circensi contemporanee quali

la giocoleria, l’acrobatica, le discipline aeree, la clownerie e l’equilibrismo. Sintesi di linguaggio

teatrale, coreutico e acrobatico il circo contemporaneo è lo strumento più adeguato per favorire in

ogni fascia d’età una formazione globale, avviando, grazie al suo potenziale espressivo, quel

processo di alfabetizzazione emotiva, culturale ed esperienziale che è il pilastro di ogni azione

educativa.

… “tutte le arti insegnano l’arte più grande, quella di

vivere” (B.Brecht)

Obiettivi pedagogici :

Il valore pedagogico dei corsi e dei laboratori non consiste nel riprodurre il circo reale, bensì nell’avviare un

lavoro creativo ed armonico che dia agli allievi la possibilità, attraverso le arti circensi, di conoscere e

sviluppare le proprie capacità espressive a vari livelli, insegnando, attraverso l’arte circense, la nozione di

concentrazione, di sforzo e di conoscenza del limite in cui il pericolo si trasforma in espressione artistica :

abilità motorie : I laboratori di giocoleria e di discipline aeree sensibilizzano e sviluppano la coordinazione

generale, la coordinazione oculo-manuale, la visione periferica, la motricità fine, l’ambidestrismo e la nozione

di spazialità nonché la resistenza, la precisione dei lanci date dalle ripetizioni degli oggetti manipolati oltre che

lo sviluppo di un ritmo costante e della fluidità dei movimenti. Il lavoro in equipe sarà introdotto dal momento in

cui le sequenze individuali saranno padroneggiate a sufficienza

abilità psicologiche e cognitive : Il laboratorio sviluppa la concentrazione attraverso l’apprendimento

inconsapevole, orienta e verifica le capacità intuitive, potenzia una sana autostima data dalla gratificazione

narcisistica che la performance artistica suscita, potenzia ed esprime la creatività, avvia una alfabetizzazione

emotiva, orienta l’espressività corporea globale, l’espressività gestuale degli arti favorendo un’armonia

espressiva con gli oggetti con in parte è indotta dall’insegnante, in parte stimolata attraverso la ricerca

personale. ;

abilità relazionali : Il laboratorio instilla la nozione base di fiducia, di collaborazione, di contatto e di mutuo

aiuto, secondo la logica del win to win, di gestione dell’egocentrismo infantile attraverso esercizi di squadra.

Spesso tali interventi si sono dimostrati determinanti nel lavoro con ragazzi con patologie di Sindrome di Down

e dislessia, oltre che a favorire il reinserimento sociale di adolescenti in condizione di svantaggio sociale o di

dispersione scolastica.

Formazione :

Per gli allievi del Caffè Letterario il corso di giocoleria è centrato sull’apprendimento delle tecniche di base

della manipolazione con palline, palline rimbalzine, cerchi e clave, in esercizi individuali e di coppia.

Per quel che riguarda l’apprendimento delle discipline aeree quali il trapezio e il tessuto la formazione si

struttura sulla riproduzione di schemi motori al suolo e in sospensione sugli attrezzi aerei propri ad ogni

strumento. Le lezioni sono della durata di 90 minuti così distribuiti :

LABORATORIO DI GIOCOLERIA

10 minuti : Riscaldamento articolare

10 minuti : Esercizi di gruppo per rafforzarne il senso di appartenenza e il lavoro del laboratorio

45 minuti : Apprendimento di varie tecniche di giocoleria individuale e relativi schemi motori

Le implicazioni della matematica degli schemi motori della giocoleria – lo siteswap

15 minuti : allenamento personale e ricerca personale sulle figure studiate a lezione

10 minuti : defaticamento

LABORATORIO DI DISCIPLINE AEREE

20 minuti : Riscaldamento muscolare di base ed esercizi di flessibilità

45 minuti : tecniche proprie alla disciplina aerea praticata.

15 minuti : allenamento personale e ricerca personale sulle figure studiate a lezione

10 minuti : defaticamento

La stessa organizzazione della lezione laboratoriale prevede l’apprendimento degli schemi motori e tecnici

propri delle discipline aeree (trapezio singolo e doppio, tessuto individuale e in sincrono e cerchio aereo,

singolo e doppio)

– La formazione prevede il rilascio di un attestato di frequenza.

– Si auspica la presenza di un massimo di 8 partecipanti a gruppo per favorire una maggiore coesione dello

stesso e una maggiore attenzione agli apprendimenti del singolo. Trattandosi di un’attività ludico motoria

ogni allievo deve veder riconosciuto il suo spazio in un approccio individualizzato che l’attività artistica

richiede.

– Il costo mensile : 40 euro per 1 corso (giocoleria o disicpline aeree)

60 euro per la partecipazione ai due corsi.

10 euro di iscrizione annuale all’associazione + 10 euro di assicurazione annuale

– Corso : tutti i sabati dalle 11 alle 12.30

Contatti : Associazione La Decima Arte : +39.391.36.20.493; mail : ateliersaltimbanco@gmail.com

Materiali : L’Associazione si impegna a fornire tutte le attrezzature certificate per lo svolgimento dei corsi.

Formatori :

Coordinatore Pedagogico : Massimo Albano

Insegnante di Giocoleria : Jacopo Candeloro

Insegnante di Discipline Aeree : Elisa Alcalde

Partner e Accreditamenti

Centre des Arts du Cirque de Montpellier Balthazar – Ecole Nationale de Cirque de Montréal – ECB

de Bruxelles – Génération Cirque de Strasbourg – AYCO (American Youth Circus Organization) –-

Artes (Regione Lazio) – Banca di Credito Cooperativo di Roma.

In fase di accreditamento : EYCO (European Youth Circus Organization) – FEDEC (Fédération

Européenne des Ecoles de Cirque) – Miur

Tutti i diritti riservati. APS La Decima Arte

Data

27 maggio 2017 - 1 luglio 2017

Ora

11:00