Caffèletterario & Pultrone arredamenti:
evoluzioni del design

DESIGN

Gli spazi riservati al design sono gestiti da Pultrone arredamenti.

Il design in architettura, dopo i costruttivi e a volte polemici dibattiti dei primi anni del novecento sull’industrializzazione dell’opera d’arte, si è sempre di più accostato alla produzione di massa avvalendosi della collaborazione di artisti ed architetti che hanno visto nei nuovi sistemi produttivi un’opportunità nuova per una più ampia diffusione del loro lavoro creativo.

Collaborazioni di grandi architetti con industrie di arredamento, come quella tra Le Corbousier e Cassina o di Alvar Aalto e Artek, ancora oggi ci permettono di possedere mobili ed oggetti che hanno fatto la storia del design del novecento.
Negli ultimi decenni del secolo scorso ed in questi primi anni del duemila si è reso sempre più evidente che l’innovazione e l’adozione di nuove tecnologie sono imprescindibili dal connubio tra progettisti e produttori.
Alcuni processi di lavorazione di materiali specifici – basta pensare alle estrusioni plastiche – non possono più essere prodotti artigianalmente e la diffusione stessa dell’opera, in un’epoca in cui i confini si allargano, è ormai affidata alle industrie.
In questo contesto l’offerta di design industriale si è ampliata a dismisura divenendo spesso l’espressione culturale di specifici luoghi con la loro identità storica.

Il Caffè Letterario, attraverso la collaborazione con Pultrone  che con sette showroom nella città di Roma si è sempre interessato alle evoluzioni del design promuovendo spesso collaborazioni dirette con le industrie di settore e col mondo accademico della facoltà di architettura, propone le novità del design contemporaneo esponendo opere di giovani architetti accanto a quelle più note dei grandi maestri del novecento che ormai fanno parte della storia dell’arredamento.

Tutti gli spazi del caffè, oltre quelli specifici per l’esposizione
– dalla libreria, al bar, ai luoghi di aggregazione per lo svago – sono stati arredati con elementi di design che possono essere fruiti, giudicati ed eventualmente acquistati.

Gli spazi, quindi si propongono in una veste in continua mutazione in cui ogni elemento è destinato a mostrarsi fino a che uno nuovo non ne prenderà il posto.

Gli eventi che si svolgeranno all’interno del caffè nella sezione del design, approfondiranno di volta in volta temi, tecnologie e novità mettendo in comunicazione diretta designers, industrie di produzione, teorici accademici e fruitori.

www.pultrone.it

Punti vendita a Roma:

via Gregorio VII 112
tel. 06-39387238

piazza Pio XI 26
tel. 06-631007

largo Brindisi 16
tel. 06-77208822

via Anastasio II 133
tel. 06-636368

via Gregorio VII 91
tel. 06-39376965

via Gregorio VII 370
tel. 06-633740

Caffè Letterario
via Ostiense 83, 95
00154 Roma
tel. 392-0693460